Spiaggia delle Due Sorelle

Spiaggia di ghiaia, sassi e scoglio. Simbolo della Riviera del Conero, così denominata per i due scogli gemelli che emergono dal mare, è la prima spiaggetta bianca del fianco sud del monte Conero. Poichè è raggiungibile solo via mare (esistono servizi di trasporto a pagamento presso il porticciolo di Numana), questo tratto di costa si presenta ancora selvaggio e incontaminato: nessun tipo di servizio è presente.

Spiaggia dei Sassi Neri

Spiaggia di sassi e renella scura: lunga e vasta, libera e selvaggia, è meta di numerosi naturalisti e nudisti. Come ci si arriva: dal 15 giugno al 15 settembre, a piedi dal Parco della Repubblica di Sirolo oppure col bus dal Municipio di Sirolo (corse ogni 30 minuti). Fuori stagione è raggiungibile in auto.

Spiaggia di San Michele

Spiaggia di ghiaia e sassi. Addossata ai greti delle rupi che si avviano a diventare monte, è separata dalla spiaggia dei Sassi Neri da un tratto di costa a falesia. Spettacolari cadute rocciose del monte e un mare dal blu inteso incorniciano questa spiaggia, a tratti libera, a tratti attrezzata con stabilimenti.

Spiaggia Urbani

Una incantevole spiaggia di ghiaia e sassi a forma di mezzaluna, incastonata fra una grotta e un'alta rupe protetta da una barriera semicircolare di scogli. L'odore pungente dei pini, l'arenile vasto e attrezzato con stabilimeti balneari, le acque pulite, fanno di questa baia un angolo unico, premiato più volte dalla Bandiera Blu.

Spiaggie: Litorale nord

Le spiagge di Sirolo sono, insieme a quelle di Portonovo, tra le meno "colonizzate" della riviera: pochi sono infatti gli stabilimenti balneari, e la natura impera come incontrastata padrona di questi splendidi luoghi.

Litorale sud

Raggiungibile attraverso diversi sentieri, il litorale di Sirolo è adatto al windsurf e, in alcuni punti, al surf da onda.

Ristoranti
Aziende Vinicole
Guide Turistiche